Che dire?

08/01/2022 Off Di iw2nlp

Non so manco io come iniziare a parlarvi di quanto accadutomi di recente ma …. in qualche modo devo iniziare.

Doverosa premessa, da che ho memoria, quando si acquista un kit elettronico, vengono date, oltre allo schema elettrico, la lista componenti, i componenti stessi, i piani di montaggio e tutte le istruzioni necessarie per realizzare il circuito ideato e pensato o semplicemente commercializzato dall’autore; alcuni componenti possono anche essere omessi ma chiaramente indicato nella descrizione che accompagna il progetto.

Così, con l’idea di migliorare un mio apparato, decido di chiedere informazioni prima dell’acquisto e riesco ad ottenerle. Previo contatto telefonico in cui mi si chiedevano le competenze per montare un circuito elettronico con tecnologia SMD.

Faccio la “donazione” e di lì a pochi giorni, ricevo la scatola con il kit di modifica, la apro, trovo il circuito stampato principale, uno più piccolo per le connessioni, due sacchettini, uno con alcuni flat cable, dei connettori, una serie di relè miniatura, dei condensatori variabili “colorati” e uno con dei toroidi misti, nuovi e usati ma “omaggiati”.

Guardo più attentamente e non trovo nient’altro, cosa mi aspettavo? per esempio, la scorsa estate ho acquistato il controller di W6PQL per amplificatore e dentro c’erano tutti i componenti, una lista per verifica e, sullo stesso foglio, un link che rimandava allo schema elettrico e la descrizione dettagliatissima di montaggio (pagina non visibile dal sito, ma ci può stare!). Qui nulla, allora mando un messaggio in cui faccio notare la cosa ed in risposta ottengo qualcosa tipo, “mi avevi assicurato che sapevi montare un circuito del genere”, non so sulla base di cosa, non avendo nessuno schema elettrico, nessun indicazione sul montaggio e quindi sul tipo e posizione dei componenti, il circuito stampato non l’ho progettato io come nemmeno lo schema elettrico. Dopo vari contatti riesco ad avere qualche informazione che avevo già ottenuto dalle foto in internet (non dell’autore!!) devo acquistarmi i condensatori fissi, devo realizzarmi le induttanze basandomi su un programmino in MS-DOS (nonostante utilizzi a volte Windows 7, ho dovuto virtualizzare sul mio pc Linux una macchina con Windows XP per vederlo funzionare) insomma tutto affidato alla mia sperimentazione???? Chiedo con umiltà ma quando li fai da vendere montati adotterai dei valori, a me bastano quelli, non voglio trasformare il mio 7300 in un 7810!!

Nella remota ipotesi che un giorno riesca a montare questo circuito, con le informazioni in mio possesso non tutto il circuito (ad esempio il piastrino dei led, quali e dove, oltre a come li monti), non esistono informazioni nemmeno sulla operatività! Ho trovato un video su Youtube in cui si vedono dei led che cambiano colore ma non ci sono commenti su cosa accade quando cambiano colore, a parte la variazione di colore stesso.

Di questo progetto vantato e decantato anche su forum frequentati da radioamatori in realtà non si ha nulla! Il niente assoluto.

Cosa mi aspettavo da tutto questo, informazioni chiare e precise. Tipo: lo schema è segreto e lo vendo montato! Se mi sta bene lo acquisto altrimenti no. Piuttosto che un foglio con schema, disposizione componenti, valori componenti del circuito “standard” con indicata la possibilità di aumentare/adattare il circuito alle proprie esigenze, una serie di condensatori fissi, parliamo di 6/8 euro di componenti, indicazioni su quali e come avvolgere le induttanze, come indicato su qualunque kit o progetto disponibile dai primi Heatkit sino a quelli di Nuova Elettronica o a personaggi tipo W6PQL ad esempio, piuttosto che remoteQTH o, come nella modifica fatta sul mio ICOM IC-765 basandomi sulle idee e progetto di Gian I7SWX, nel quale, quando sono state ordinate le schede per le modifiche consigliate da Gian stesso, mi è stato detto, ti mando il file con le istruzioni di montaggio, purtroppo non ho più schermi a misura, ti faccio un piccolo sconto e li dovrai procurare tu, ti va bene?

Nulla di tutto ciò, sono rimasto molto deluso dal questa storia e dal personaggio, senza nulla togliere alle sue capacità e competenze elettroniche, io non metto in discussione la validità del progetto, la gestione, la vendita e tutte le informazioni necessarie all’assemblaggio del circuito sono molto deludenti.